La scrittrice Elena Stancanelli, protagonista del primo “Té delle cinque” negli spazi della Casa del Pingone, racconta la storia dell’eclettico e famoso architetto Carlo Mollino che con la sua poliedrica personalità dedicò l’intera vita alle sue ossessioni.

Avatar dell'utente

Giulia Nota

Innovazione culturale