Le campane

Thumbnail luogo

Chiesa del Santo Volto

Innovazione socialeChiesa del Santo Volto, Via Val della Torre, Torino, TO, Italia

Ampie aree industriali della periferia torinese sono state dismesse negli ultimi decenni del Novecento: i Giochi Olimpici Invernali del 2006 e ampi programmi di riconversione residenziale e terziaria hanno trasformato il volto di interi settori urbani. In tale quadro di trasformazioni, l’arcivescovo card. Severino Poletto insieme a Compagnia hanno inteso aggiornare la presenza della chiesa torinese facendone un centro di aggregazione di riferimento di un quadrante urbano allora in fase di intensa urbanizzazione. La chiesa del Santo Volto – la cui dedicazione cristologica richiama l’immagine della Sindone – nasce quindi come parrocchia di una nuova comunità, ma anche come spazio di rilevanza cittadina religiosa e civile, destinato ad ospitare quelle funzioni liturgiche e pubbliche di scala diocesana non necessariamente vincolate alla chiesa cattedrale rinascimentale.

Scarica l'app e pubblica anche tu