Uno dei più affascinanti ritratti di Giacomo Grosso, maestro dell’Accademia Albertina e tra i pittori più amati nel periodo a cavallo tra Ottocento e Novecento.

diventa anche tu un reporter Scarica l'app